3 modi per rendere il tuo ristorante a prova di recessione

Durante una recessione, alcune catene sembrano ancora andare bene. La combinazione di convenienza e prezzi più bassi risuona bene con i consumatori finanziariamente stressati.

Hai avuto “recessione” sulla tua carta bingo 2022? Probabilmente lo troverai accanto alla continua carenza di manodopera, salari, interruzioni della catena di approvvigionamento e costi alimentari più elevati. Proprio quando hai cancellato la “pandemia” dalla tua carta, è arrivata un’altra sfida per rivendicare il tuo spazio libero. Ma indipendentemente da quando emergerà esattamente la prossima recessione, che si tratti di settimane, mesi o anni, ora è il momento per i ristoratori di prepararsi.

Ecco perché: la “Grande Recessione” del 2008 ci ha mostrato che quando le tasche dei consumatori sono più strette in tempi economicamente instabili, gravitano verso opzioni basate sul valore. Le catene QSR come Wendys, Papa John’s e McDonald’s hanno prosperato dal punto di vista delle entrate, secondo Seeking Alpha.

La combinazione di convenienza e prezzi più bassi risuona bene con i consumatori finanziariamente stressati. Di conseguenza, i ristoranti QSR possono aspettarsi un aumento dei clienti e dei volumi degli ordini. L’aumento dei volumi comporta anche maggiori complessità operative, soprattutto in un mercato del lavoro già ristretto.

Quindi, mentre capisci come rendere il tuo ristorante a prova di recessione, chiediti come soddisferai la crescente domanda quando hai a che fare con un volume di ordini più elevato e meno personale e assicurerai coerenza e qualità con un minor numero di tavoli pratici.

Ecco tre risposte chiave a queste domande:

Breakaway dal “vecchio modo” di portare a termine il lavoro

Qualcuno di questi suona familiare:

  • Pile di scartoffie, pile di raccoglitori, poche penne.

  • I gestori sul campo guidano avanti e indietro verso i negozi per identificare e correggere i problemi.

  • Liste di controllo scritte a matita e ore di tempo dedicate a compiti banali.

  • Documentazione mancante, mancanza di conformità e processi improvvisati.

  • E-mail invisibili e giochi telefonici tra negozi e quartier generale.

In tal caso, rischi di rimanere ulteriormente indietro rispetto ai concorrenti e al settore in generale, continua ad andare avanti. Un grande passo nella giusta direzione è smettere di fare le cose nel modo in cui sono sempre state fatte solo perché sono sempre state fatte in quel modo. Il vecchio mondo dell’implementazione cambia nel tempo non è più un’opzione.

Il panorama tecnologico dei ristoranti si è ampliato rapidamente negli ultimi dieci anni per aiutare gli operatori a migliorare le operazioni, l’esperienza del cliente e altro ancora. Essere in grado di adattarsi rapidamente ed efficacemente a un ambiente in evoluzione ti consentirà di trovare il modo di offrire un’esperienza culinaria soddisfacente.

Prezzi più alti, tempi di attesa più lunghi, meno opzioni e un servizio scadente sono una ricetta per il disastro, specialmente in un settore con la parola “servizio” nel titolo. I prezzi più alti possono essere inevitabili, ma un servizio scadente non è un’opzione. Per semplificare le operazioni e soddisfare la crescente domanda dei consumatori, è tempo di concentrarsi su una tecnologia che aiuti dove si sta effettivamente svolgendo il lavoro nei negozi e che si lasci alle spalle le vecchie abitudini.

Riduci al minimo gli sprechi e aumenta la coerenza

Nonostante tutto ciò che accade al di fuori delle mura di ogni ristorante, puoi comunque aumentare la produttività dei dipendenti nei tuoi negozi e sul campo e migliorare la coerenza del lavoro svolto in tutta l’azienda. Per preparare al meglio il tuo ristorante per aumentare il volume, dai un’occhiata alla tua attività e determina quali attività noiose possono essere automatizzate.

Ecco come appare:

  • Nei tuoi negozi: l’etichettatura automatizzata degli alimenti riduce fino a 30 minuti di tempo per la preparazione degli alimenti e riduce la probabilità di preparare e servire prodotti scaduti ai clienti.

  • Sul campo: anche quando non sono in loco, i team sul campo possono monitorare le prestazioni del negozio ed eseguire audit in modo più efficiente.

  • In tutta la tua attività: tutti nell’organizzazione, dalla sede centrale fino ai negozi, conoscono sempre lo stato del lavoro svolto con visibilità su potenziali problemi prima che abbiano un impatto sull’attività.

L’automazione dei processi e l’accelerazione del flusso di informazioni favoriscono l’efficienza e migliorano i tempi di risposta. Avvertire le persone giuste al momento giusto cambia l’attenzione di tutti da reattiva a proattiva; di spegnere fuochi proverbiali per prevenirli del tutto.

Che si tratti di digitalizzare liste di controllo cartacee o automatizzare il monitoraggio della temperatura degli alimenti, ridurre al minimo gli sprechi di sforzi consente al tuo team di dare peso alle grandi iniziative e alle attività più significative, come migliorare la soddisfazione dei clienti e interagire con gli ospiti.

Crea un posto di lavoro più desiderabile

È fondamentale incoraggiare la soddisfazione dei dipendenti in qualsiasi economia, ma questo è particolarmente vero nella forza lavoro particolarmente ristretta di oggi, per Business Insider. Ridurre le attività banali e ripetitive rende il lavoro meno stressante e più piacevole e aumenta la soddisfazione sul lavoro. Inoltre, consente ai dipendenti di sapere che sono apprezzati, il che è un buon modo non solo per trattenere il talento che hai, ma anche per promuovere un ambiente di lavoro che attiri una nuova generazione di talenti.

I lavoratori Millennial e Gen-Z costituiscono una quota maggiore del pool di manodopera ammissibile e sono tutti esperti di tecnologia. Gli adolescenti e i giovani adulti di oggi sono i primi “nativi digitali” al mondo, il che significa che non hanno mai conosciuto un mondo senza tecnologia. Sono nati praticamente con un dispositivo mobile in mano.

Per attirare e trattenere i membri di questa forza lavoro più giovane, dovrai incontrarli dove si trovano con strumenti e app facili da usare e coinvolgenti come quelli su cui fanno affidamento per tutto il resto. Ciò significa investire in strumenti digitali e automazione che aumentano la produttività e aiutano tutti a lavorare in modo più sicuro, più intelligente e più efficiente.

Gli operatori che implementano strumenti di nuova generazione si differenziano dagli altri datori di lavoro della “vecchia scuola” dimostrando di essere lungimiranti e innovativi. Investendo nella tecnologia più recente, puoi creare un ambiente di lavoro più sicuro e attraente, in cui i dipendenti possono vedere se stessi stabilire radici e persino costruire una carriera.

Come abbiamo appreso nel 2008 e nel 2020, gli imprevisti possono creare opportunità di crescita.

Nei momenti di grande crisi: fai perno per sopravvivere e poi reimmagina ciò che è possibile per prosperare. È esattamente ciò che hanno fatto i ristoranti di tutto il mondo quando i blocchi e i requisiti di distanziamento fisico li hanno costretti ad adottare nuovi modi di fare affari. Ed è esattamente ciò che i ristoranti possono fare ora, se e quando arriverà un’altra recessione.

Gli operatori di ristoranti non possono più rimandare la disponibilità dei processi e dell’infrastruttura necessari per soddisfare le richieste dei consumatori. Indipendentemente dallo stato dell’economia, i consumatori vogliono cibo che abbia un buon sapore e sia preparato in modo sicuro in un ambiente pulito con un servizio di qualità. Vinceranno le squadre abilitate ad operare con agilità.

.

Leave a Comment