Churros fatti in casa – Il cuoco di campagna

Una delizia messicana divertente e gustosa, questi churros fatti in casa sono veloci da preparare, sono così deliziosi e fanno lo spuntino o il dessert perfetto!

UN DIVERTENTE DESSERT MESSICANO

Hai mai mangiato i Churros a Disneyland? Ogni volta che vado, devo risparmiare spazio per dei churros! Chi non ama una delizia fritta arrotolata in una miscela di zucchero alla cannella? So di sì e questa ricetta è quella che prepariamo quando desideriamo il nostro dolcetto preferito di Disneyland. Fanno un ottimo spuntino o dessert. Una volta che inizierai a realizzarli da solo, non potrai più fermarti. Niente ha un sapore migliore di un churro fresco! Quindi, se ami i Churros o non hai mai provato a farli da solo, allora devi fare questa ricetta Churro fatta in casa.

DOMANDE FREQUENTI:

In che tipo di olio è meglio friggerli?

Hai bisogno di un olio che sia buono alle alte temperature, quindi ti consiglio l’olio di arachidi, l’olio di soia, l’olio di mais o l’olio di girasole.

Di che pasta sono fatti i churros?

Sono fatti con una pasta choux che è fondamentalmente un impasto cotto (dall’aspetto pastoso) che si gonfia quando viene cotto o fritto.

Metti le uova nei churros?

Sì. È un ingrediente essenziale nell’impasto dei churro. Aiuta a legare tutto insieme.

Perché i miei churros non sono croccanti?

Generalmente ciò è dovuto al fatto che l’impasto è stato convogliato nell’olio prima che l’olio raggiungesse la temperatura corretta. Quindi rimane nell’olio e lo assorbe mentre l’olio si sta ancora scaldando. Assicurati di utilizzare un termometro da cucina per mantenere una temperatura costante durante la frittura.

I churros devono essere morbidi o croccanti?

Un po’ di entrambi. L’esterno dovrà risultare leggermente croccante mentre l’interno sarà morbido e tenero.

Cosa posso servire con i churros?

Adoriamo servire con una salsa al cioccolato o caramello fatta in casa! La mia salsa al caramello salato funziona perfettamente con questi!

Perché i miei churros sono crudi dentro?

Molto probabilmente il tuo olio era troppo caldo. Quindi l’esterno diventa marrone molto velocemente ma l’interno non ha avuto il tempo di cuocere completamente. Un termometro ad olio è essenziale e assicurati di non estrarre pezzi di pasta molto grandi.

Come si conservano i churros avanzati?

È meglio conservarli in un contenitore ermetico foderato con carta assorbente a temperatura ambiente dove si conservano per un massimo di 2 giorni. Conservarli in frigorifero li renderà mollicci. Questi possono anche essere congelati. Metti i churros raffreddati in un sacchetto per congelatore e possono essere congelati fino a 1 mese. Per scongelare, togliere in frigorifero per una notte. Per riscaldare, cuocere in forno a 350 gradi F per 10 minuti o metterli nella friggitrice ad aria per pochi minuti.

Mano che tiene Churros fatti in casa avvolti in carta pergamena Immagine Pinterest.

INGREDIENTI NECESSARI: (RICETTA COMPLETA IN FONDO AL POST)

  • acqua
  • zucchero granulare
  • sale
  • burro salato
  • vaniglia
  • Farina per tutti gli usi
  • uovo
  • olio vegetale, per friggere
  • cannella
Ingredienti necessari: acqua, zucchero semolato, sale, burro salato, vaniglia, farina multiuso, uovo.  olio vegetale per friggere, cannella, caramello e salsa al cioccolato.

COME FARE I CHURROS FATTI IN CASA:

In una piccola ciotola, sbatti insieme ½ tazza di zucchero bianco e 1 cucchiaio di cannella in una casseruola di medie dimensioni. Metti questo da parte. Lo userai per ricoprire i churros in seguito.

Zucchero e cannella mescolati insieme nel contenitore.

Per preparare la pastella: in una pentola capiente, a fuoco medio-alto, aggiungete acqua, zucchero bianco, sale e burro. Portare ad ebollizione. Spegnere il fuoco quindi unire l’estratto di vaniglia.

Acqua, zucchero semolato, sale e burro fusi insieme in padella.

Unite poi la farina. Dovrai mescolare questo per un minuto circa, fino a quando non sarà liscio e denso. Comincerà a staccarsi dai bordi della padella. Trasferire la pastella addensata in una ciotola capiente e lasciarla raffreddare per almeno 10 minuti.

Farina aggiunta alla padella con acqua e miscela di burro mescolata in una miscela simile a un gioco.

Mentre la pastella si raffredda, versate l’olio in una pentola capiente da usare per friggere. Vuoi che l’olio sia profondo circa 2 pollici. Consiglio vivamente di iniziare l’olio a fuoco medio e di utilizzare un termometro per caramelle per controllare la temperatura per assicurarsi che si riscaldi a circa 350 – 360 gradi fahrenheit. Questo è importante perché se l’olio diventa troppo caldo, friggerai rapidamente l’esterno del churro, ma l’interno non cuocerà completamente e ti ritroverai con una parte centrale bruciata e appiccicosa e poco cotta. Metti un tovagliolo di carta su un piatto accanto alla pentola per scolare i churros in seguito.

Mano che tiene il termometro della caramella che controlla la temperatura dell'olio.

Ora che la tua pastella si è raffreddata un po’, usa una frusta a mano per sbattere l’uovo nella pastella fino a quando non è ben amalgamato. Inizia a sbattere non appena metti l’uovo in modo che non inizi a cuocere.

Uovo sbattuto in pasta frolla.

Mettere l’impasto dei churro in una sac à poche con punta a stella o fiore.

(Nota importante: è necessario disporre di una sac à poche robusta per questo. Non consiglio di utilizzare una busta di plastica o sac à poche usa e getta sottili. La pastella ha quasi la consistenza di una pasta sfoglia, quindi si rompe facilmente una sac à poche quando si cerca di spingi la pastella attraverso la punta del piping. Un sac a poche in silicone riutilizzabile è davvero l’ideale.

Impasto aggiunto a una sac à poche con bocchetta da pasticcere.

Condisci i churros in corde lunghe 4-5 pollici, direttamente nell’olio caldo, usando le forbici per tagliare la pastella.

Churros che viene convogliato nell'olio caldo.

Friggere pochi churros alla volta ma non ammucchiarli. Ci vorranno circa 5 minuti per cuocerli completamente, ma galleggiano sull’olio una volta che li hai versati, quindi girali a 2,5 minuti per consentire a entrambi i lati di diventare dorati.

Churros saltati nell'olio.

Man mano che rimuovi ogni churro dall’olio, arrotolalo velocemente su carta assorbente.

I churros rimossi per scolare rapidamente su carta assorbente.

Quindi metterlo immediatamente nella miscela di zucchero e cannella, mescolare per ricoprire bene e metterlo su una griglia a raffreddare.

I churros vengono lanciati nella miscela di zucchero alla cannella.

Servire subito con salsa al cioccolato o caramello o entrambi!

Spese generali di Churros fatti in casa impilati sul piatto bianco.

Divertiti!

Un Churro fatto in casa immerso in salsa di cioccolato.

VUOI PIÙ RICETTE? PROVATE QUESTI!

Immagine quadrata primo piano sovraccarico di churros fatti in casa stratificati su piastra con salsa di cioccolato.

Churros fatti in casa

Una delizia messicana divertente e gustosa, questi churros fatti in casa sono veloci da preparare, sono così deliziosi e fanno lo spuntino o il dessert perfetto!

Stampa
Spillo
Valutare

Corso: Dolce, Spuntino

Cucina: americano, messicano

Parola chiave: Churros, Ricetta Churro fatta in casa, Churros fatti in casa

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cucinare: 20 minuti

Tempo totale: 40 minuti

Porzioni: 16

Calorie: 96kcal

Autore: Brandie @ Il cuoco di campagna

ingredienti

Per il rivestimento:

  • ½ tazza zucchero granulare
  • 1 Cucchiaio cannella

Per i churros:

  • 1 tazza acqua
  • 2 Cucchiai zucchero granulare
  • ½ test sale
  • 5 Cucchiai burro salato
  • 1 test vaniglia
  • 1 tazza Farina per tutti gli usi
  • 1 uovo
  • 4-6 tazze olio vegetale per friggere

Guarnizione facoltativa:

  • Salsa al caramello e cioccolato

Impedisci allo schermo di oscurarsi

Istruzioni

  • In una piccola ciotola, sbatti insieme ½ tazza di zucchero bianco e 1 cucchiaio di cannella in una casseruola di medie dimensioni. Metti questo da parte. Lo userai per ricoprire i churros in seguito.

  • Per preparare la pastella: in una casseruola capiente, a fuoco medio-alto, aggiungete acqua, 2 cucchiai di zucchero, sale e burro. Portare ad ebollizione. Spegnere il fuoco quindi unire l’estratto di vaniglia

  • Unite poi la farina. Dovrai mescolare questo per un minuto circa, fino a quando non sarà liscio e denso. Comincerà a staccarsi dalla padella e sembrerà quasi un impasto di pasta frolla.

  • Trasferire la pastella addensata in una ciotola capiente e lasciarla raffreddare per almeno 10 minuti.

  • Mentre la pastella si raffredda, versate l’olio in una pentola capiente da usare per friggere. Vuoi che l’olio sia profondo circa 2 pollici.

  • Consiglio vivamente di iniziare l’olio a fuoco medio e di utilizzare un termometro per caramelle per controllare la temperatura per assicurarsi che si riscaldi a circa 350 – 360 gradi fahrenheit. Questo è importante perché se l’olio diventa troppo caldo, friggerai rapidamente l’esterno del churro, ma l’interno non cuocerà completamente e ti ritroverai con una parte centrale bruciata e appiccicosa e poco cotta.

  • Metti un tovagliolo di carta su un piatto accanto alla pentola per scolare i churros in seguito.

  • Una volta che la pastella per churro si è raffreddata un po’, utilizzare una frusta a mano per sbattere l’uovo nella pastella fino a quando non è ben amalgamato.

  • Mettere l’impasto dei churro in una sac à poche con punta a stella o fiore. Questa pastella è MOLTO densa. È necessario utilizzare una robusta tasca da pasticcere – vedere le mie note di seguito.

  • Condisci i churros in corde lunghe 4-5 pollici, direttamente nell’olio caldo, usando le forbici per tagliare la pastella. Non riempire troppo la pentola o non cuoceranno in modo uniforme: lavora in lotti.

  • Dovrebbero volerci circa 5 minuti per cuocere completamente. Girateli una volta durante la cottura per assicurarvi che entrambi i lati diventino dorati in modo uniforme.

  • Immediatamente dopo aver rimosso ogni churro dall’olio, arrotolarlo velocemente su carta assorbente. Quindi metterlo nella miscela di zucchero e cannella, mescolare per ricoprire e metterlo su una griglia a raffreddare.

  • Continuate con il resto dei churros.

  • Servire subito con salsa al cioccolato o caramello.

Appunti

  • Nota importante: per questo è necessario disporre di una robusta tasca da pasticcere. Non consiglio di usare un sacchetto di plastica o sottili sac a poche usa e getta. La pastella ha quasi la consistenza dell’impasto, è molto densa, quindi si rompe facilmente una sac à poche quando si tenta di spingere la pastella attraverso la punta del piping. Una tasca da pasticcere in silicone riutilizzabile è davvero la migliore, promesso, ho imparato a mie spese.
  • Salse per immersione non incluse nel valore nutritivo.
  • Puoi facilmente raddoppiare questa ricetta per averne di più a portata di mano o conservarla per dopo.
  • Questi possono essere congelati, vedere i miei suggerimenti su come farlo.
  • Usa un termometro per caramelle per assicurarti di mantenere una temperatura costante.

Nutrizione

Calorie: 96kcal | Carboidrati: 14g | Proteina: 1g | Grasso: 4g | Grassi saturi: 2g | Grassi polinsaturi: 1g | Grassi monoinsaturi: 1g | grasso trans: 1g | Colesterolo: 20mg | Sodio: 106mg | Potassio: 16mg | Fibra: 1g | Zucchero: 8g | Vitamina A: 126IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 9mg | Ferro da stiro: 1mg

Disclaimer nutrizionale

Leave a Comment