Il programma di conversione dell’hotel della Pizzeria Uno attira gli ospiti dell’hotel, i localiPizza Marketplace

La Pizzeria Uno, con sede a Chicago, ha avviato un programma di conversione dell’hotel che coinvolge sia gli ospiti dell’hotel che la gente del posto. Dà a Uno più riconoscimento e porta quel forte marchio negli hotel. Ad oggi sono aperte tre unità.

| di Mandy Wolf Detwiler — Caporedattore, Networld Media Group

Quest’anno Pizzeria Uno ha creato una strategia di riconversione del ristorante in cui il marchio trasforma i ristoranti esistenti negli hotel in pizzerie. Il risultato è duplice: Uno aggiunge un altro ristorante al loro conteggio e ottiene il riconoscimento del nome, e gli hotel ottengono un noto ristorante con pizze d’autore che attira più degli ospiti dell’hotel. Porta anche gente del posto.

Ad oggi, tre ristoranti di hotel sono stati convertiti in Pizzeria Unos, a Schiller Park, Illinois, Indiana Dunes, Indiana e Farmington Hills, Michigan. Ognuno ha visto un aumento dal 100% al 200% delle vendite pre-conversione.

Il marchio prevede di averne altri 10 aperti o in accordo entro la fine dell’anno. In tutto, la Pizzeria Uno conta attualmente 80 ristoranti, di cui 32 di proprietà aziendale.

Pizza Marketplace ha parlato con Eric Frederick, CEO di Pizzeria Uno, e Chris Dellamarggio, responsabile marketing per il marchio con sede a Chicago, in un’intervista telefonica per saperne di più sul programma di conversione degli hotel e su ciò che Pizzeria Uno sta portando in tavola negli hotel.

Q. Qual è l’impulso dietro il nuovo programma di conversione del ristorante?

Federico: Volevamo crescere. La società non ha aggiunto un nuovo franchisee nazionale da oltre 10 anni. In definitiva, la strategia migliore consiste nel risolvere un problema per qualcun altro e fare qualcosa di un po’ diverso dal resto. Abbiamo iniziato a guardare e abbiamo detto: “La buona notizia è che tutti amano la pizza. La cattiva notizia è che quasi tutti hanno una pizzeria in cui vanno… Abbiamo iniziato a pensare agli hotel. Sono nell’ospitalità. E se ci pensi di un hotel, guardano tutte queste pizze da asporto che passano davanti alla loro porta. Qualcuno fa un torneo di lacrosse e portano lì tutti i loro bambini e stanno ricevendo un sacco di pizza da qualcun altro. Pizzeria Uno è un ristorante a servizio completo, loro Abbiamo un menu a servizio completo Pollo, pesce, bistecca, fantastici primi piatti e antipasti, quindi ci adattiamo bene alla loro clientela.

Fornito.

Con Doordash e GrubHub, abbiamo un marchio nazionale, quindi saliamo su quelli e ora le persone stanno ricevendo da asporto e consegna (dai ristoranti di conversione degli hotel). Con i primi tre che (sono stati costruiti), siamo rimasti piacevolmente sorpresi: stavamo ottenendo molte persone della comunità locale che venivano a mangiare. È davvero solo un aumento delle entrate fenomenale.

Q. Perché gli hotel? Cosa portano al mercato della pizza in un segmento che attualmente non è riempito?

Della Maggio: Per gli hotel che stanno cercando di convertire (i loro ristoranti), sono più flussi di entrate che non avevano in precedenza.

Federico: Lo guarderei come ciò che gli hotel portano ai loro ospiti. È un marchio di pizza davvero famoso. Se vuoi la pizza e sei in viaggio, stai ricevendo una raccomandazione forse dalla persona alla reception. Anche allora potresti essere in mezzo al nulla. Stanno portando ai loro ospiti non solo un’ottima pizza, ma francamente il nostro intero menu, che è estremamente forte. … Stai offrendo alla tua comunità locale un’opzione diversa, e un’ottima opzione, per la pizza.

Q. Pizzeria Uno è un marchio nazionale con sedi in tutto il paese. In che modo questo programma di conversione alberghiera rafforza la consapevolezza dei consumatori del marchio?

Federico: Con questo, la cosa fantastica per noi è che abbiamo molto spazio bianco perché abbiamo 80 ristoranti. Ora, siamo prevalentemente su e giù per la costa orientale, così come i nostri ristoranti di Orlando e ovviamente il centro di Chicago… detto questo, le persone in tutto il paese sembrano sapere chi siamo a causa della nostra eredità.

Q. Che tipo di spazi alberghieri stai cercando?

Federico: Idealmente, quello che stiamo cercando è un hotel con un ristorante a servizio completo, in modo che possano offrire l’intero menu e fare la pizza. Il nostro punto debole sono gli hotel che stanno subendo una sorta di aggiornamento o conversione, anche se non deve essere così. Se ci pensi, i costi di conversione sono abbastanza minimi. Stanno usando la nostra combinazione di colori, ma hanno già impostato l’attrezzatura da cucina. … Non siamo tanto concentrati sul dove quanto sul chi. Poiché siamo un piccolo marchio e stiamo crescendo, francamente prendiamo solo persone che sono molto appassionate di Uno e sono molto appassionate di ospitalità.

Un altro motivo per cui perseguiamo gli albergatori è che, sebbene siano prima gli albergatori e poi i ristoratori, fondamentalmente ottengono ospitalità. La buona notizia per noi è che puoi guardare le valutazioni di un hotel, puoi visitarlo e vedere come trattano i loro ospiti e, se lo stanno facendo bene, probabilmente serviranno anche il nostro cibo. … Avere del buon cibo ti porterà solo così lontano in questo business. Avere la parte ospite è altrettanto importante.

Fornito.

Q. Quali sono alcuni dei redditizi flussi di entrate che emergono da questo programma di conversione di ristoranti?

Della Maggio: Se hanno un precedente ristorante nel loro hotel che è una specie di ristorante a tema generico, vedranno praticamente solo il traffico delle persone che si trovano nell’hotel e non hanno la possibilità di uscire. Scendono e si siedono al ristorante. Quando porti il ​​nome della Pizzeria Uno, porti una serie completamente nuova di ospiti. Ad esempio, i tuoi ospiti dell’hotel entreranno e ora avranno un marchio di fiducia con cui potranno cenare. Potrebbero non essere alla ricerca di alternative per uscire dall’hotel e mangiare.

Avrai anche un’attività di pizza da asporto all’interno dell’hotel che non avresti mai avuto prima. La gente ordinerà la pizza e arriverà dalla porta principale e nelle loro stanze. Ora hai la possibilità di catturare quell’attività di pizza da asporto, ma dall’interno dell’hotel.

Avrai anche l’attività di consegna di quartiere che funzionerà molte volte tramite app di consegna di terze parti come DoorDash, Uber Eats e Grubhub. Ora hai il marchio Pizzeria Uno su queste piattaforme e le persone che vivono nei quartieri e nelle comunità locali potranno ordinare tramite terze parti e ottenere una pizza profonda o la nostra pizza normale e ora la nostra pizza in stile Detroit, potenzialmente.

Inoltre, che è stata una parte davvero importante di ciò che abbiamo visto con le conversioni di coppia che abbiamo già avuto, è che stiamo invitando persone della comunità locale a cenare nel ristorante a cui non avrebbero mai nemmeno pensato andando al ristorante dell’hotel locale un venerdì sera. Ora siamo diventati una destinazione per loro dove andare a cenare fuori.

Inoltre, abbiamo un programma di vendita di gruppo consolidato attraverso Uno, in cui lavoriamo con gruppi di tour che sono in tournée in tutto il paese e siamo coinvolti in quelli. Stanno cercando opzioni per la cena, quindi porteremo un sacco di gente.

Mandy Wolf Detwiler è il caporedattore di Networld Media Group e l’editore del sito di PizzaMarketplace.com e QSRweb.com. Ha più di 20 anni di esperienza nel campo del cibo, delle persone e dei luoghi.

Giornalista di stampa pluripremiato, Mandy porta oltre 20 anni di esperienza a Networld Media Group. Ha trascorso quasi due decenni coprendo l’industria della pizza, dalle pizzerie indipendenti alle catene multi-unità e nel mezzo di aziende di ogni dimensione. Mandy è stata descritta su Food Network e ha vinto numerosi premi per la sua copertura del settore della ristorazione. Ha un appetito insaziabile per l’apprendimento e può dirti dove trovare le migliori fette del paese dopo aver trascorso 15 anni viaggiando e mangiando pizza per vivere.

.

Leave a Comment